Rimuovere il salnitro dai muri

Rimuovere il salnitro dai muri: ecco la soluzione per eliminarlo definitivamente

Muffa bianca sulle pareti? Si tratta di salnitro e, se vuoi rimuoverlo per sempre, c’è solo una soluzione

Sul web, sono in tanti a lamentarsi della comparsa di una muffa bianca sulle pareti di casa, quella che i più edotti definiscono salnitro, che si manifesta a causa dell’umidità di risalita.

Se anche tu hai notato la presenza di queste incrostazioni nella tua abitazione, ti sarai certamente accorto che non si tratta di muffa vera e propria, e potresti aver deciso di trascurare questo problema. D’altronde, se non è un microrganismo infestante, che male può fare?

Beh, sappi che alle tue pareti può farne davvero tanto!

Ecco perché faresti bene a trovare un rimedio il più in fretta possibile, per evitare che ci siano delle conseguenze molto spiacevoli!

In questo articolo ti spiegherò quali sono i rimedi contro il salnitro più utilizzati e ti mostrerò la soluzione definitiva a queste fastidiose incrostazioni.

Quali sono le cause delle incrostazioni di salnitro?

Quella specie di ‘muffa bianca’, che può comparire nelle pareti della propria abitazione e che molti chiamano salnitro, è composta da depositi di sali minerali cristallizzati. Queste incrostazioni vengono chiamate in gergo tecnico ‘efflorescenze’, e sono un effetto dell’umidità di risalita che si accumula all’interno dei muri.

In sostanza, l’acqua presente all’interno del suolo può essere assorbita dalle fondamenta e accumularsi nelle pareti, portando con sé grandi quantità di sali minerali. All’interno dei muri, questi reagiscono con le sostanze contenute nei materiali di costruzione e, quando l’umidità evapora verso l’esterno, si accumulano sulle superfici sotto forma di efflorescenze cristalline.

Al contrario della muffa, non costituiscono un rischio per la salute, ma possono aumentare notevolmente di volume, causando la comparsa di rigonfiamenti nell’intonaco. Quando la pressione delle incrostazioni raggiunge un certo livello, il rivestimento dei muri può letteralmente scoppiare, sbriciolando il materiale di costruzione.

Insomma, se noti dei depositi minerali sulle pareti di casa, cerca di intervenire tempestivamente: in caso contrario, l’intonaco potrebbe subire dei gravi danni e saresti costretto a spendere parecchio denaro per ripararli.

Leggi anche: Salnitro e candeggina: ecco perché l’antisalnitro fai da te non funziona

Perché i tradizionali metodi per la rimozione delle efflorescenze di sali minerali non sono una soluzione definitiva

Su internet si trovano decine di articoli che offrono consigli per eliminare le incrostazioni di salnitro sui muri. La maggior parte di questi suggeriscono di utilizzare prodotti ad hoc da applicare sulle pareti per sciogliere i depositi di sali minerali. Purtroppo, si tratta di soluzioni inefficaci a risolvere definitivamente il problema: sono più che altro delle cure palliative di breve durata, peraltro pericolose per chi le utilizza.

Mi spiego meglio: la maggior parte dei prodotti per la rimozione del salnitro contengono sostanze caustiche e vanno maneggiati con guanti, mascherine e occhiali protettivi. Basta un piccolo errore per subire dei danni alla salute. Pensa che c’è addirittura chi consiglia di eliminare le incrostazioni con rimedi casalinghi, mescolando acqua e acido muriatico!

Ti fideresti davvero di maneggiare soluzioni simili e di applicarle sulle pareti della tua abitazione? Al posto tuo, ci penserei mille volte prima di farlo.

Inoltre, devi sapere che tutti i prodotti per il trattamento delle efflorescenze, sia industriali che fai da te, eliminano il salnitro solo temporaneamente: poiché la causa di questo problema è legata all’umidità accumulata all’interno dei muri, se non si agisce a questo livello le incrostazioni ricompariranno molto presto!

A questo punto, potresti pensare: “Bene, allora basta eliminare l’umidità per risolvere il problema. Migliorerò l’aerazione dei locali, darò qualche mano di pittura speciale ai muri, installerò un deumidificatore et voilà, il gioco è fatto”.

Purtroppo, la soluzione non è così semplice. Considera l’umidità di risalita come un rubinetto che riempie continuamente i muri della tua casa. Se non lo chiudi, nessun rimedio potrà far sì che le pareti rimangano asciutte.

Per fortuna, c’è un metodo davvero efficacie per bloccare la risalita dell’acqua, e te lo illustrerò nel prossimo paragrafo.

Muro colpito dall'umidità di risalita

Come risolvere il problema dell’umidità di risalita una volta per tutte

Ci siamo, è arrivato il momento di spiegarti come eliminare definitivamente l’umidità di risalita e liberarti per sempre dei depositi di salnitro.

Prima di farlo, però, devo spiegarti come funziona di preciso questo fenomeno. Come ti ho detto in precedenza, le pareti della tua casa assorbono l’acqua direttamente dal suolo, ma qual è la forza che spinge l’umidità a risalire dal terreno? La gravità dovrebbe tenerla al suo posto, no?

Il motivo sta nella differenza di potenziale elettrico tra l’acqua e i materiali di costruzione che dà origine a una forza elettromagnetica che attira l’umidità verso l’alto. In altre parole, le pareti e l’acqua si comportano come i poli opposti di un magnete.

Per fortuna, è possibile annullare questa forza grazie a un fenomeno noto come inversione della polarità. Il nostro macchinario STOP RISE è stato progettato proprio per sfruttare questa proprietà, ed è in grado di chiudere definitivamente quel rubinetto che sta riempiendo le tue pareti con l’acqua del suolo. In questo modo, la forza di gravità spingerà l’umidità a ritornare da dove è arrivata, lasciando all’asciutto i muri della tua abitazione!

Leggi anche: Antimuffa fai da te? Ecco perché è meglio evitare i rimedi casalinghi (anche quelli naturali)

In conclusione

Adesso sai qual è la causa delle incrostazioni di salnitro e perché i prodotti venduti per la loro rimozione sono quasi sempre inefficaci.

Se desideri sbarazzarti di questo problema, devi agire contro l’umidità di risalita, e puoi farlo subito grazie a STOP RISE, il nostro apparecchio per l’inversione di polarità.

Contattaci subito per richiedere un preventivo gratuito: gli esperti di Resmarc sono a tua disposizione!

soluzioni umidità di risalita Resmarc

Umidità da risalita? Contattaci oggi stesso per trovare la soluzione giusta per te!.