umidita e muffa su pareti ecassetti

Umidita di risalita

Ciò che devi conoscere per sconfiggere definitivamente l’umidità di risalita.


 

Non sei sola/o: L’umidità di risalita è un problema comune.

Se sei il proprietario di un immobile alle prese con il problema dell’umidità di risalita è abbastanza probabile che tu possa pensare di averle praticamente già provate tutte ma, come accade nella maggior parte dei casi, e come scoprirai a breve, spesso ci si prodiga erroneamente solo sulla superficie del problema.

Risalita capillare, umidità nei muri ed intonaci semidistrutti con grande probabilità ti hanno fatto dannare? Ecco che arriva subito la prima buona notizia: Quando si parla di umidità da risalita 9 persone su 10 si trovano o si sono trovate nella tua stessa identica situazione e per questo puoi tranquillamente smetterla di sentirti sola/o, anzi.

Partiamo dall’inizio, credi di avere solo tu questo problema? Basta dare una rapida occhiata alle ricerche su Google, e all’immagine qui sotto, per capire che non sei l’unica persona alle prese con l’umidità di risalita.

umidita di risalita ricerche su google per risolvere il problema

Ecco che dunque non mancano certo le domande, come ad esempio:

  • perchè si crea umidità
  • perchè si forma umidità in casa
  • perche tanta umidita in casa
  • perchè l’umidità aumenta i dolori
  • perchè l’umidità fa male alle articolazioni
  • perchè l’umidità fa sudare
  • perchè l’umidità fa male alle ossa
  • perchè l’umidità fa sentire più caldo
  • perche umidità
  • perchè umidità in casa

E se analizziamo le associazioni con il “come” ciò che emerge è più che mai chiaro.

  • come eliminare umidità dal muro
  • come togliere umidità dagli armadi
  • come eliminare umidità di risalita dai muri
  • come eliminare umidità dalle pareti
  • come creare umidità in una stanza
  • come togliere umidità dalla camera
  • come combattere umidità in casa
  • come togliere umidita dal pavimento
  • come creare umidità
  • come misurare umidità in casa
  • come togliere umidità da una stanza
  • come eliminare umidità di risalita
  • come eliminare umidità dai muri
  • come eliminare umidità in casa
  • come togliere umidità dai muri
  • umidità come si forma
  • umidità come si misura
  • umidità come combatterla
  • umidità come risolvere problema
  • umidita come eliminarla

Credi ancora d’essere l’unica persona ad avere questo tipo di problema? Preparati perché esattamente come non sapevi questo è molto probabile che tu non sia a consocenza dei rimedi e delle soluzioni definitive contro l’umidità di risalita oggi a tua disposizone. Hey, per fortuna sei qui per questo.

Umidità di risalita: Perché si forma?

Quando si costruisce un’abitazione occorre prestare la massima cura nell’utilizzo dei materiali e alla corretta impermeabilizzazione, sia orizzontale che verticale di quest’ultima.

L’umidità di risalita, detta anche umidità capillare ascendente dal terreno, altro non è che il manifestarsi di una risalita dal basso verso l’alto di acqua.

Perché accade questo? Semplice, l’impermealizzazione manca o è stata fatta male, ci sono stati errori durante la fase di costruzione o, peggio ancora, i materiali scadenti utilizzati hanno iniziato a cedere.

umidita di risalita capillare

Ecco perché impermeabilizzare a dovere l’immobile è la prima cosa da fare in fase di costruzione per evitare che i problemi legati all’umidità di risalita possano compromettere l’immobile

Umidità di risalita: per eliminarla devi conoscerne le cause.

Nonostante l’umidità di risalita sia un problema comune a molti vengono ancora alla mente parecchi luoghi comuni errati legati alla sua possibile risoluzione definitiva.

La verità è che spesso si perde la sfida contro l’umidità da risalita per motivi abbastanza scontati come ad esempio la non cura delle dovute misurazioni preliminari.

umidità di risalita misurazioni

A seguito di questo approccio errato capiterà dunque di ritrovarsi ad utilizzare soluzioni errate, come prodotti liquidi o paliativi nascondi problemi, alimentando così la frustrazione e l’insoddisfazione legate alla non risoluzione del problema. Ecco che risulta infatti inutile prodigarsi in questa direzione. Tanto più l’umidità di risalita starà nuovamente la entro poche ore.

Sconfiggere l’umidità di risalita è infatti possibile.

Nuovi materiali bioedili, sistemi capaci d’invertire la risalita dell’umidità per restituirla al terreno rappresentano solo alcune delle diverse soluzioni che possono risolvere definitivamente il tuo problema con l’umidità.

Umidità di risalita: Una premessa importante.

Prima di elencare i rimedi e le soluzioni valide sulla risoluzione di questo tipo di umidità è però necessario inquadrare il problema e per questo motivo la prima cosa da fare consiste nell’identificarne correttamente i sintomi.

Non siamo infatti qui per trattare soluzioni estetiche a breve durata come pareti di cartongesso o peggio ancora di legno perlinato, al contrario invece siamo qui per capire come rimuovere definitivamente il problema dell’umidità dal tuo immobile.

È di fondamentale importanza, per un risanamento definitivo, ricreare nell’interno dell’involucro edilizio il giusto equilibrio igrometrico per un migliore comfort abitativo ristabilendo gli equilibri vigenti prima che l’umidità di risalita si manifestasse.

Le scelte da noi fatte sono il frutto di un lavoro di ricerca e sperimentazione sul campo, che ci ha portato a scegliere rimedi e soluzioni innovative (tecnologie e materiali) di alto valore aggiunto per la risoluzione definitiva delle problematiche generate da umidità di risalita, umidità da condensa, muffa e umidità da infiltrazioni.

Sono rimedi e soluzioni definitive delle migliori Aziende presenti sul mercato Europeo che attraverso migliaia di interventi hanno risolto il problema in maniera definitiva decretando un successo garantito da oltre 20 Anni.

Umidità di risalita: Vuoi risolvere davvero? Devi determinarne tipologia ed l’entità.

Per la determinazione del tipo di umidità da rilevare, se umidità da risalita capillare, umidità da muffa o condensa o umidità da infiltrazioni occorre utilizzare strumentazioni all’avanguardia tra le quali:

  • Termografia, Igrometro da superficie a impulso con profondità di 3/4 cm. circa (tipo GANN),
  • Termocamera della FLIR a raggi infrarossi,
  • Termobilancia Kern e Multimiter per il rilievo della temperatura e l’umidità dell’aria interna ed esterna.

umidita di risalita entità

Una volta effettuate le rilevazioni di sorta sarà dunque possibile misurare l’entità del problema e passare al prelievo dei campioni di muratura controllando cosi il grado igrometrico delle murature.

Quando si fanno queste verifiche per accertarsi che si tratti d’umidità di risalita l’ideale è farlo seguendo il metodo ponderale, eseguito secondo normativa UNI-11085-2003 del 01/11/2003, con prelievi a una profondità di 10/15 cm. In questo modo si avrà un risulato chiaro riguardo il livello delle infiltrazioni umide.

Ecco che dunque, effettuate le misurazioni e le rilevazioni, si procede all’analisi chimica con prelievo di campioni dei differenti materiali allo scopo di poter effettuare l’analisi dei sali disciolti che compongono la muratura con seguente cromatografia ionica.

Solo una volta acquisiti gli elementi del caso sarà dunque possibile poter parlare di preventivo per l’intervento. Arrivati a questo punto, una volta acquisite tutte le informazioni e certi che si tratti di umidità di risalita si potrà dunque procedere alla scelta e all’applicazione della soluzione più adatta al caso specifico.

Ora hai capito perché spruzzare prodotti a caso non ti ha aiutato ad eliminare l’umidità da risalita? Ogni caso ha la sua soluzione specifica e comprendere questo è indispensabile se vuoi realmente intervenire e sconfiggere l’umidità da risalita. Soffermarti sulla muffa, sulle pareti annerite e su tutti i sintomi in generale non può che essere un puro paliativo pronto a cedere nel giro di pochi giorni a seguire.

Umidità di risalita: Quali sono le cause reali del tuo problema?

Ora che hai preso coscienza del tuo reale nemico occorre andare più a fondo al fine di comprendere dove intervenire per risolvere definitivamente l’umidità di risalita alla sua origine.

Vediamo allora insieme alcune delle cause principali alla base della maggior parte dei casi d’umidità di risalita.

Umidità da rotture idrauliche.

Che si tratti di un condominio, di un piccolo o grande edificio, qualora sia presente una perdita idraulica l’umidità da risalita sarà destinata a presentarsi ancora e ancora mettendo a rischio la salubrità degli spazi e la tua personale sicurezza domestica.

In caso di rotture idrauliche occorrerà infatti individuare e riparare al più presto la perdita ed è importante comprendere che, in questo caso specifico, individuare e risolvere questo problema è un attività che va compiuta quanto prima e nessun rimedio potrà arrecare benefici senza che questo reale problema venga affrontato e posto a risoluzione definitiva.

umidita di risalita tubo idraulico rotto

L’umidità da risalita infatti, in questo caso rappresenta il sintomo e non la causa – concetto importante – e proprio per questo qualunque intervento destinato ad alleggerire i sintomi non porterà alcun beneficio reale e duraturo. Umidità sui muri, macchie e muffa saranno destinati a rimanere se non si provvede immediatamente alla riparazione.

Proprio per individuare con esattezza la perdita d’acqua, causa reale delle infiltrazioni all’origine del problema con l’umidità di risalita, esaistono dei termografi ad infrarossi dotati di termocamera grazie ai quali sarà possibile ottenere una mappa precisa dell’area e delle perdite con l’obiettivo d’intervenire esclusivamente dove serve.

umidita di risalita causate dalle perdite d'acqua occulte

Questo tipo d’intervento ovviamente merita d’essere condotto da professionisti dotati di esperienza e della giusta attrezzatura. Grazie ad un indagine di questo tipo si potrà poi intervenire per sanare la perdita e ristabilire lo stato entro il quale sarà poi possibile operare con precisione e senza bisogno di demolizione.

Umidità di risalita capillare dal terreno: Si, può manifestarsi anche senza perdite d’acqua.

Tra le cause di danno alle opere murarie, l’umidità da risalita capillare dal terreno, rappresenta sicuramente una delle maggiori minacce. Riconoscere l’umidità da risalita capillare è semplice perché, per poco o molto estesa che sia quest’ultima tende a far deteriorare l’intonaco sino ad arrivare a mostrare i materiali della costruzione.

umidità di risalita dal terreno

In questo caso le tracce di risalita come aloni scuri, sfarinamento e distacco degli intonaci, possono fermarsi a qualche centimetro sino ad estendersi su tutta la parete e quando quest’ultima conserva difetti strutturali con il terreno il danno nel tempo può rivelarsi decisamente compromettente per l’intera struttura che, se sottoposta a questa problematica, nel tempo può addirittura arrivare a bucarsi.

In questi casi intervenire direttamente sulle pareti, magari ripristinando in parte i danni estetici, risulterà completamente inutile visto che il problema si manifesta appunto per risalita.

Tra l’altro una differenza notevole rispetto all’estensione di questo fenomeno è da calcolarsi anche in base alla capillarità e alla porosità dei materiali utilizzati per la costruzione dell’opera muraria.

Grazie alla differenza del potenziale elettrico presente tra muro e fondamenta e all’effetto di gravità contrario a questo tipo di fenomeno vedremo infatti aree soggette a questo problema con estensione più o meno vaste in base alla porosità dei materiali.

Natura vuole infatti che più i pori e capillari sono stretti più sarà elevata l’altezza e l’estensione del fenomeno che, a differenza, risulterà meno esteso quando i pori risulteranno più assorbenti e dunque capaci di trattenerne una quantità maggiore impedendo la risalita.

In breve, più è evidente ed esteso il problema dell’umidità di risalita, tanto più è probabile che i pori dei materiali strutturali conservino una maggiore densità.

La buona notizia e che, a differenza delle perdite causate da tubi rotti, in questo caso le soluzioni dirette e immediate ci sono e, fatte le dovute analisi sarà possibile risolvere definitivamente il problema in maniera non ivasiva, salubre ed eco-naturale.

umidita di risalita: la soluzione

Oggi infatti, contro la l’umidità di risalita, possiamo utilizzare dispositivi capaci di sfruttare una moderna ed innovativa tecnologia totalmente eco-naturale e pertanto totalmente passiva.

Installabili su qualsiasi tipo di muratura affetta da risalita capillare garantiscono il risultato assoluto e illimitato nel tempo. Si tratta infatti di sistemi studiati per la deumidificazione definitiva delle murature soggette a patologia di umidità da risalita capillare basati sul principio dell’inversione di polarità, che attraverso un procedimento fisico di emissione di controcampi naturali annulla all’istante la carica elettrica dell’acqua presente nel terreno a contatto con qualsiasi materiale da costruzione, interrompendo il fenomeno alla radice per un diametro di oltre 30 Mt. risanando così strutturalmente murature e pavimenti.

L’Umidità in eccesso viene quindi espulsa gradualmente nel tempo 6/12 mesi tramite evaporazione spontanea, piu’ o meno velocemente a seconda delle caratteristiche costruttive del paramento murario, della quantità d’acqua inizialmente presente nel muro stesso, dalla quantita e tipologia dei Sali, dal tipo di intonaci esistenti (cementizi o base calce) dall’orientamento (pareti a Sud od a Nord ect.) nonché delle condizioni climatiche del luogo.

Questo tipo di tecnologia blocca in sostanza la risalita capillare lasciando alla parete il compito di asciugarsi oramai priva del problema.

Completata la deumidificazione sarà sufficiente mantenere in funzione il dispositivo cosi da garantire, tramite l’azione di prevenzione anti – capillare esplicata dall’impianto stesso, il mantenimento in via permanente dello stato di equilibrio (umidità igroscopico Naturale) raggiunto dalla muratura.

Una volta attivato il dispositivo l’umidità di risalita non sarà che un brutto ricordo.

Questi dispositivi consentono la massima flessibilità e possibilità d’adattamento dell’impianto a qualsiasi tipologia di manufatto edilizio, dalla più semplice abitazione di piccole dimensioni sino al più complesso fabbricato o Edificio Monumentale, può essere posizionato visto le sue piccole dimensioni (28 cm. x 28 cm.) all’interno di un muro od in esterno non disturbando l’estetica della casa.

Umidita di risalita e sali igroscopici.

Si dice che spesso i problemi non arrivino mai da soli giusto? Ecco, Umidità di risalita e sali igroscopici non si sottraggono a questo modo di dire comune.

I sali igroscopici sono un tipo di sale contenuto nelle opere murarie. Sebbene questo tipo di problema sia spesso presente nelle vecchie costruzioni, soprattutto quando queste difettano d’umidità di risalita, può capitare che questi producano problematiche legate all’umidità anche in appartamenti nuovi o addirittura in costruzione.

Il classico mattone in cotto ad esempio, quando di scarsa qualità, ne contiene in quantità. Ma come agiscono realmente i sali igroscopici? Presto detto questi, data la loro composizione chimica, immagazzinano i liquidi al loro interno lasciando la superficie dell’opera muraria bagnata e dunque soggetta a tutte le problematiche del caso.

sali igroscopici umidita di risalita

 

Se questo poi accade con il persistere del problema dell’umidità di risalita è facile capire come in poco tempo si possa ottenere il completo distacco dell asuperficie afflitta da questa problematica.

Tra le cause principali di questi fenomeni possiamo trovare:

  • Presenza di sali causati da materiali edili scadenti
  • Murature in mattoni che contenevano i sali al momento della loro produzione
  • Pavimentazioni in cotto che contenevano i sali al momento della loro produzione

Ciò che accade in questo caso è che i sali, acquisendo umidità e dunque sciogliendosi, salgano sino in superficie per evaporazione lasciando così perennemente umida quest’ultima visivamente pregna di macchie.

umidita di risalita sali igroscopici

Come per la risalita capillare, anche in questo caso, capiterà spesso di trovarsi davanti a numerose soluzioni temporanee come ad esempio la ristrutturazione degli intonaci. Ciò che però è fondamentale capire è che questo tipo di soluzione può essere accettabile solo come temporanea e di carattere estetico.

Lo stesso vale per i deumidificatori e il vecchio detto d’areare la stanza il più possibile. Di fatto, quando l’umidità di risalita è capillare, il manifestarsi di questo tipo di problematica sarà continuo.

Come per la risalita capillare anche in questo caso è possibile intervenire per inversione di polarità ma occorre comprendere che qualora umidità di risalita e sali igroscopici si presentassero internamente all’edificio occorrerà prendere questo come un segnale d’allarme.

Sebbene infatti esternamente questo tipo d’umidità potrebbe essere più comune quando questa si presentasse internamente potrebbe addirittura compromettere l’edificio.

Umidità di risalita: Risolvere definitivamente

Se sei arrivata/o sino a qui una cosa è certa, vuoi davvero risolvere i tuoi problemi con l’umidità di risalita. Che fare dunque? Improvvisare non è in questo caso un opzione e ciò che serve è rivolgersi a degli specialisti capaci di comprendere il tuo problema e offrirti la soluzione.

Noi di Resmarc siamo pronti a ad aiutarti e grazie al nostro sistema d’inversione di polarità STOP-RISE ti consegneremo un ambiente salubre e definitivamente al sicuro. Siamo in grado di poter fare le dovute analisi, individuare perdite e risanare lo stato dell’immobile.

Contattaci oggi stesso per risolvere i tuoi problemi d’umidità.

soluzioni umidità di risalita Resmarc

Umidità da risalita? Contattaci oggi stesso per richiederci una consulenza gratuita!.