l'umidità è una minaccia

Da dove arriva l’umidità in casa?

Una minaccia che può arrivare sia dall’esterno che dall’interno


Muffe, macchie, l’intonaco che si stacca, cattivi odori, raffreddori costanti, stanchezza, emicranie… questi e molti altri sono gli effetti deleteri dell’umidità. Ma da dove arriva tutta l’umidità che stravolge la vostra casa?

Quali sono le sue cause, e come si può fermarla? Per capire come questa minaccia è penetrata nella vostra abitazione bisogna prima di tutto capire di quale tipo di problema si tratta: può essere per esempio umidità di risalita, umidità da condensa o umidità da infiltrazioni. Ognuno di questi grattacapi ha ovviamente dei rimedi diversi: esistono infatti specifiche soluzioni per l’umidità di risalita e altri differenti espedienti per gli altri tipi di umidità diversa da quella ascendente.

L’umidità di risalita capillare o ascendente

Quando si parla di umidità di risalita capillare o ascendente si ha a che fare con dell’umidità che per l’appunto entra in casa salendo direttamente dal terreno sottostante. Ecco, dunque, come l’umidità penetra nell’abitazione in questo caso: l’acqua presente nel suolo risale vero i capillari delle parete, portandosi via via ad altezze più alte. Nei casi peggiori, l’umidità di risalita può aggredire i muri di una casa fino ai due metri di altezza!

Ovviamente la causa di tutto questo è una mancata impermeabilizzazione della struttura. I casi più tipici di umidità ascendente sono da ricondurre a delle costruzioni realizzate nella prima metà del Novecento, quando in molti casi le mura della casa finivano parzialmente sommerse dal terreno senza alcuna reale protezione contro l’umidità.

L’umidità da condensa

Non tutta l’umidità è però di tipo ascendente. Insomma, l’umidità può minacciare la nostra casa anche sotto altre forme. Pensiamo per esempio all’umidità di condensa, ovvero a quel tipo di umidità che, caratteristico anche e soprattutto delle case di costruzione recente, non proviene dall’esterno, quanto invece dall’interno delle case. Proprio così, l’umidità di condensa è un nemico interno che nasce dalle docce e dalle cucine, ovvero dal vapore acqueo generato dalle nostre attività domestiche nonché, in parte, dalla nostra stessa respirazione.

umidita da condensa

Il problema si crea soprattutto in inverno, quanto questo vapore si va a condensare appena entra in contatto con le zone fredde dell’abitazione: in quei punti, come sappiamo fin troppo bene, si creano quelle antiestetiche e minacciose muffe, il risultato di una proliferazione batterica a partire dal velo d’acqua creatasi dal vapore condensato. Come si può intuire, le soluzioni per la muffa da condensa non sono ovviamente le stesse dei rimedi per l’umidità di risalita. Ma non abbiamo ancora terminato!

L’umidità da infiltrazioni

L’umidità da infiltrazioni può interessare sia delle pareti verticali che le coperture di una casa, e le cause possono essere molteplici: la prima parte della soluzione, in questi casi, è proprio quella di individuare la causa dell’infiltrazione, che può nascere dall’assenza di un adeguato strato di impermeabilizzazione, dalla sua rottura locale, da un guasto negli impianti idraulici e via dicendo.

Come si è visto, dunque, le vie attraverso le quali l’umidità può entrare nelle nostre abitazioni per minacciare la nostra salute e quella della stessa struttura sono davvero molte, ed ognuna di essa necessita una soluzione mirata. Per questo motivo esistono realtà come Resmarc, che si concentra propriamente nelle soluzioni contro i problemi di umidità e nel risanamento delle abitazioni.

soluzioni umidità di risalita Resmarc

Umidità da risalita? Contattaci oggi stesso per richiederci una consulenza gratuita!.